la febbre dengue

Dengue (DENG-Gey) la febbre è una malattia trasmessa dalle zanzare che si verifica nelle zone tropicali e subtropicali del mondo. Lieve febbre dengue provoca febbre alta, eruzioni cutanee, e dolori muscolari e articolari. Una grave forma di febbre dengue, detta anche dengue febbre emorragica, può causare gravi emorragie, un improvviso calo della pressione arteriosa (shock) e la morte.

Milioni di casi di infezione da dengue si verificano ogni anno nel mondo. La febbre dengue è più comune nel sud est asiatico e le isole del Pacifico occidentale, ma la malattia è stata in rapido aumento in America Latina e nei Caraibi.

Quando per vedere un medico

I ricercatori stanno lavorando sui vaccini febbre dengue. Per il momento la migliore prevenzione è quello di ridurre l’habitat di zanzare nelle aree dove la febbre dengue è comune.

Cosa puoi fare

Molte persone, soprattutto i bambini e gli adolescenti, possono verificarsi senza segni o sintomi durante un lieve caso di febbre dengue. Quando si verificano i sintomi, di solito iniziano quattro a 10 giorni dopo si è morsi da una zanzara infetta. Segni e sintomi di febbre dengue più comunemente includono

Cosa aspettarsi dal proprio medico

Si potrebbe anche sperimentare

La maggior parte delle persone guariscono entro una settimana o giù di lì. In alcuni casi, i sintomi peggiorano e può diventare pericolosa per la vita. I vasi sanguigni diventano spesso danneggiato e perde. E il numero di coagulo che formano le cellule (piastrine) nel sangue scende. Ciò può causare

Se hai recentemente visitato una regione in cui è nota la febbre dengue si verificano e si sviluppa improvvisamente la febbre, consultare il medico.

La febbre dengue è causata da uno dei quattro virus dengue diffusa dalle zanzare che prosperano dentro e nei pressi di alloggi umani. Quando una zanzara morde una persona infetta da un virus della dengue, il virus entra la zanzara. Quando la zanzara infetta morde poi un’altra persona, il virus entra sangue di quella persona.

Dopo aver recuperato dalla febbre dengue, si ha l’immunità al virus che infetta – ma non per gli altri tre virus della febbre dengue. Il rischio di sviluppare una grave febbre dengue, conosciuta anche come febbre dengue emorragica, in realtà aumenta se sei stato infettato una seconda, terza o quarta volta.

I fattori che mettono a rischio maggiore di sviluppare la febbre dengue o una forma più grave della malattia comprendono

Se grave, la febbre dengue può danneggiare i polmoni, il fegato o il cuore. La pressione sanguigna può scendere a livelli pericolosi, causando shock e, in alcuni casi, morte.

È probabile che iniziare da vedere il vostro fornitore di cure primarie. Ma si potrebbe anche fare riferimento ad un medico specializzato in malattie infettive.

Le visite possono essere brevi, e perché c’è spesso un sacco di strada da fare, è una buona idea di essere ben preparato per l’appuntamento. Ecco alcune informazioni utili per prepararsi, e cosa aspettarsi dal proprio medico.

Per la febbre dengue, alcune domande fondamentali da porre al medico includere

Siate pronti a rispondere alle domande del proprio medico, come ad esempio

Diagnosi di dengue può essere difficile, perché i suoi segni e sintomi possono essere facilmente confusi con quelli di altre malattie – come la malaria, leptospirosi e la febbre tifoide.

Il medico probabilmente chiederà sulla vostra storia medica e di viaggio. Assicurati di descrivere i viaggi internazionali in dettaglio, compresi i paesi visitati e le date, così come qualsiasi contatto si può avere avuto con le zanzare.

Alcuni esami di laboratorio in grado di rilevare la prova dei virus dengue, ma i risultati dei test di solito tornare troppo tardi per aiutare le decisioni terapeutiche dirette.

Nessun trattamento specifico per la febbre dengue esiste. Il medico può raccomandare di bere molti liquidi per evitare la disidratazione da vomito e febbre alta. Acetaminofene (Tylenol, altri) può alleviare il dolore e ridurre la febbre. Evitare di antidolorifici che possono aumentare le complicanze emorragiche – come l’aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin IB, altri) e naprossene sodico (Aleve, altri).

Se si dispone di una grave febbre dengue, potrebbe essere necessario

Sei vaccini contro la febbre dengue sono in fase di sviluppo, ma non è ancora disponibile. Il vaccino che è più lontana in sviluppo è un vaccino a tre dosi per i bambini. I risultati di uno studio di fase III sono stati pubblicati nel luglio 2014. Questo studio ha dimostrato che il vaccino sembra essere sicuro, e ha impedito le infezioni dengue poco più della metà del tempo.

Coloro che hanno avuto il vaccino, ma ancora si sono infettate con dengue aveva una forma più lieve della malattia rispetto a quelli che non sono stati vaccinati. Anche se il vaccino non è efficace come i medici vorrebbero, è sicuro. La ditta che produce il vaccino non ha ancora annunciato i progetti diretti a ottenere l’approvazione per commercializzare il vaccino.

Quindi per ora, se stai vivendo o viaggiando in una zona dove la febbre dengue è noto per essere il modo migliore per evitare la febbre dengue è quello di evitare di essere punti dalle zanzare che trasportano la malattia.

Se si vive o in viaggio nelle zone tropicali dove la febbre dengue è comune, questi suggerimenti possono contribuire a ridurre il rischio di punture di zanzara

visitare il vostro medico